Totale prodotti disponibili: 32733

Come scegliere lo smartphone ideale

Data di pubblicazione: 25/11/2022

Tag: Come scegliere lo smartphone perfettoOrientarsi nell'acquisto del proprio smartphone

Come scegliere lo smartphone ideale

Smartphone: i nostri compagni mobili

Gli smartphone sono da tempo parte integrante della nostra vita. Sono tra gli oggetti quotidiani che usiamo più spesso. Indipendentemente dal fatto che lo usiamo per effettuare chiamate, scattare foto, navigare in Internet, ascoltare musica, controllare le notizie, pianificare il prossimo percorso o tenere traccia dei chilometri che abbiamo percorso: lo smartphone è sempre con noi e ci semplifica la vita di tutti i giorni in molte situazioni. Ma quali sono le caratteristiche di uno smartphone e quali i criteri di acquisto da tenere in considerazione?

Design: il look giusto per tutti i gusti

La prima impressione conta! Questo vale anche per gli smartphone. Dal momento che lo abbiamo sempre con noi ovunque e lo usiamo pubblicamente, è diventato un oggetto di stile di vita, per così dire. Per molti, un design accattivante gioca un ruolo importante oltre all'equipaggiamento tecnico. Ecco perché gli smartphone sono disponibili in un'ampia varietà di colori, forme e dimensioni. Mentre i telefoni cellulari erano principalmente realizzati in plastica, oggi vengono utilizzati sempre più materiali come acciaio, alluminio o vetro, che conferiscono al rispettivo telefono un aspetto particolarmente elegante. Un alloggiamento unibody per smartphone è interamente fresato da un unico blocco. Il primo fornitore di questo design è stato HTC. Ma i telefoni cellulari in plastica possono anche avere un bell'aspetto e avere un grande vantaggio: di solito sono belli e leggeri. La stragrande maggioranza dei produttori offre i propri smartphone in diverse varianti di colore, in modo che ognuno possa scegliere il proprio colore preferito.

Fattore di forma: la tendenza è chiaramente verso i display senza bordi

Negli ultimi anni sono state identificate due tendenze del design: i display stanno diventando più grandi e i bordi dei display si stanno restringendo. Con questa ottimizzazione del rapporto display-alloggiamento, gli smartphone offrono un'ampia area di visualizzazione e sono ancora relativamente compatti. Il pioniere in questo caso è stato Samsung con il suo Infinity Display. In questo contesto, Apple ha anche introdotto su iPhone X il cosiddetto notch, un piccolo incavo del display attorno ai sensori nella parte superiore del telefono. Questo elemento di design, che è stato copiato molte volte, ha consentito ad Apple di ottimizzare ulteriormente il rapporto display/alloggiamento. Anche il formato di visualizzazione sta cambiando. Invece del classico formato widescreen 16:9, sempre più display vengono prodotti con il formato 18:9 o 19:9. Grazie alla loro forma allungata, offrono una migliore panoramica, soprattutto durante la visualizzazione di siti web. Gli smartphone più piccoli offrono il vantaggio di stare bene in tasca e di poter essere azionati facilmente anche con una sola mano.

Display: il fiore all'occhiello di ogni smartphone

Il display è il fiore all'occhiello di ogni smartphone e attira immediatamente l'attenzione. È una gioia per gli occhi guardare foto, video e siti Web su uno schermo dai colori brillanti e cristallino. Ma quali sono le caratteristiche di un display brillante? La qualità del display dipende dalla tecnologia del pannello utilizzata, dalla risoluzione, dalla luminosità e dal rapporto di contrasto. Le tecnologie comuni dei pannelli includono IPS, LCD e (O)LED. Samsung è il produttore leader nel campo della tecnologia dei display AMOLED. Questi display a risparmio energetico si distinguono per una rappresentazione dei colori particolarmente vivace e un valore del nero al 100%. I pannelli IPS, invece, spesso riproducono colori un po' più freddi ma anche più realistici e hanno un'eccellente stabilità dell'angolo di visione e buoni valori di bianco. Più grande è il display, maggiore dovrebbe essere la sua risoluzione. Solo una risoluzione del display adeguatamente elevata garantisce una visualizzazione nitida. Qui puoi orientarti approssimativamente sulla linea guida della retina di Apple.

Da una densità di pixel di 300 ppi (pixel per pollice, pixel per pollice), l'occhio umano di solito non riconosce più i singoli pixel e l'immagine appare bella e nitida. Affinché il display dello smartphone sia facile da leggere all'aperto, dovrebbe essere il più luminoso possibile. La luminosità è data in cd/m² (candele per metro quadro). Più alto è questo valore, più luminoso appare il display. Per poter leggere il display di uno smartphone alla luce del sole, dovrebbe avere una luminosità di circa 500 cm/m². Solo una risoluzione del display adeguatamente elevata garantisce una visualizzazione nitida. Qui puoi orientarti approssimativamente sulla linea guida della retina di Apple. Da una densità di pixel di 300 ppi (pixel per pollice, pixel per pollice), l'occhio umano di solito non riconosce più i singoli pixel e l'immagine appare bella e nitida. Affinché il display dello smartphone sia facile da leggere all'aperto, dovrebbe essere il più luminoso possibile. La luminosità è data in cd/m² (candele per metro quadro). Più alto è questo valore, più luminoso appare il display. Per poter leggere il display di uno smartphone alla luce del sole, dovrebbe avere una luminosità di circa 500 cm/m². Solo una risoluzione del display adeguatamente elevata garantisce una visualizzazione nitida. Qui puoi orientarti approssimativamente sulla linea guida della retina di Apple. Da una densità di pixel di 300 ppi (pixel per pollice, pixel per pollice), l'occhio umano di solito non riconosce più i singoli pixel e l'immagine appare bella e nitida. Affinché il display dello smartphone sia facile da leggere all'aperto, dovrebbe essere il più luminoso possibile. La luminosità è data in cd/m² (candele per metro quadro). Più alto è questo valore, più luminoso appare il display. Per poter leggere il display di uno smartphone alla luce del sole, dovrebbe avere una luminosità di circa 500 cm/m². Pixel per pollice) l'occhio umano di solito non riconosce più i singoli pixel e l'immagine appare bella e nitida. Affinché il display dello smartphone sia facile da leggere all'aperto, dovrebbe essere il più luminoso possibile.

La luminosità è data in cd/m² (candele per metro quadro). Più alto è questo valore, più luminoso appare il display. Per poter leggere il display di uno smartphone alla luce del sole, dovrebbe avere una luminosità di circa 500 cm/m². Pixel per pollice) l'occhio umano di solito non riconosce più i singoli pixel e l'immagine appare bella e nitida. Affinché il display dello smartphone sia facile da leggere all'aperto, dovrebbe essere il più luminoso possibile. La luminosità è data in cd/m² (candele per metro quadro). Più alto è questo valore, più luminoso appare il display. Per poter leggere il display di uno smartphone alla luce del sole, dovrebbe avere una luminosità di circa 500 cm/m².

Prestazioni: quali componenti sono cruciali?

Come per il computer , anche i componenti interni dello smartphone ne determinano le prestazioni. Il processore e la memoria principale giocano qui un ruolo particolarmente importante. I processori più noti e potenti provengono da Huawei(Kirin), Samsung (Exynos) e Qualcomm (Snapdragon). Le prestazioni della CPU di uno smartphone sono determinate dal numero di core di elaborazione (core) e dalla loro frequenza di clock. Oltre al processore, anche la memoria principale (RAM) contribuisce in modo significativo alle prestazioni. Per gli utenti meno esigenti, da due a tre gigabyte dovrebbero essere lo standard minimo. Ciò garantisce che la navigazione attraverso il sistema operativo e le app sia il più agevole possibile. Tuttavia, se giochi anche tu, utilizzi applicazioni impegnative e spingi il multitasking all'estremo, avrai rapidamente bisogno di quattro o cinque gigabyte di RAM. Se ti piace giocare d'azzardo sul tuo cellulare, dovresti considerare anche l'unità grafica integrata dello smartphone. Gli acceleratori grafici Mali o Adreno sono utilizzati negli smartphone più potenti. A seconda di come si desidera utilizzare lo smartphone, sono possibili diverse configurazioni hardware potenti. Anche con modelli economici sotto i 200 euro, puoi eseguire la maggior parte delle applicazioni senza problemi, perfetto per principianti e utenti standard. I costosi smartphone di punta con tecnologia di fascia alta, invece, sono ideali per giocatori e appassionati.

Fotocamera - più che "qualità istantanea"

Per alcuni utenti, gli smartphone hanno da tempo fotocamere digitalisostituito, perché la tecnologia delle fotocamere degli smartphone si è sviluppata continuamente negli ultimi anni. Per molti, la fotocamera è uno dei componenti e dei criteri di acquisto più importanti di uno smartphone. Mentre alcuni anni fa i produttori erano ancora in competizione per vedere chi avrebbe installato la fotocamera con il maggior numero di megapixel in uno smartphone, oggi le caratteristiche di qualità di una fotocamera per smartphone sono viste in modo molto più differenziato. Oltre al numero di megapixel, che possono determinare la nitidezza dell'immagine e la ricchezza di dettagli nelle registrazioni, sono importanti anche le dimensioni e il tipo di sensore di immagine, l'apertura, lo stabilizzatore d'immagine e l'autofocus e la velocità di scatto. Un sensore di immagine ampio e di alta qualità e un'ampia apertura garantiscono che anche in condizioni di illuminazione sfavorevoli, è possibile registrare immagini poco rumorose e luminose con molti dettagli.

Lo stabilizzatore d'immagine previene le vibrazioni della fotocamera, che è particolarmente importante durante le riprese. Un autofocus funzionante in modo affidabile mette a fuoco l'immagine senza problemi a qualsiasi distanza nel più breve tempo possibile. Per poter catturare oggetti in rapido movimento, è importante anche un basso ritardo dell'otturatore. Inoltre, funzionalità come doppia o tripla fotocamera con zoom ottico e/o obiettivi grandangolari, effetti bokeh, modalità ritratto e registrazione time-lapse e super-slow-motion sono sempre più apprezzate dai clienti. Non sempre, ma spesso vale quanto segue: più costoso è lo smartphone, migliore è la qualità dell'immagine della fotocamera. Lo stabilizzatore d'immagine previene le vibrazioni della fotocamera, che è particolarmente importante durante le riprese. Un autofocus funzionante in modo affidabile mette a fuoco l'immagine senza problemi a qualsiasi distanza nel più breve tempo possibile. Per poter catturare oggetti in rapido movimento, è importante anche un basso ritardo dell'otturatore. Inoltre, funzionalità come doppia o tripla fotocamera con zoom ottico e/o obiettivi grandangolari, effetti bokeh, modalità ritratto e registrazione time-lapse e super-slow-motion sono sempre più apprezzate dai clienti. Non sempre, ma spesso vale quanto segue: più costoso è lo smartphone, migliore è la qualità dell'immagine della fotocamera. Lo stabilizzatore d'immagine previene le vibrazioni della fotocamera, che è particolarmente importante durante le riprese. Un autofocus funzionante in modo affidabile mette a fuoco l'immagine senza problemi a qualsiasi distanza nel più breve tempo possibile. Per poter catturare oggetti in rapido movimento, è importante anche un basso ritardo dell'otturatore. Inoltre, funzionalità come doppia o tripla fotocamera con zoom ottico e/o obiettivi grandangolari, effetti bokeh, modalità ritratto e registrazione time-lapse e super-slow-motion sono sempre più apprezzate dai clienti. Non sempre, ma spesso vale quanto segue: più costoso è lo smartphone, migliore è la qualità dell'immagine della fotocamera. Per poter catturare oggetti in rapido movimento, è importante anche un basso ritardo dell'otturatore. Inoltre, funzionalità come doppia o tripla fotocamera con zoom ottico e/o obiettivi grandangolari, effetti bokeh, modalità ritratto e registrazione time-lapse e super-slow-motion sono sempre più apprezzate dai clienti. Non sempre, ma spesso vale quanto segue: più costoso è lo smartphone, migliore è la qualità dell'immagine della fotocamera. Per poter catturare oggetti in rapido movimento, è importante anche un basso ritardo dell'otturatore. Inoltre, funzionalità come doppia o tripla fotocamera con zoom ottico e/o obiettivi grandangolari, effetti bokeh, modalità ritratto e registrazione time-lapse e super-slow-motion sono sempre più apprezzate dai clienti. Non sempre, ma spesso vale quanto segue: più costoso è lo smartphone, migliore è la qualità dell'immagine della fotocamera.

Batteria: lunga autonomia e ricarica rapida

Non importa quanto siano buoni il display, le prestazioni e la fotocamera di uno smartphone, se la batteria si esaurisce dopo un tempo molto breve, l'uso è fortemente limitato. La costante ricerca della presa più vicina può quindi essere piuttosto fastidiosa. Ecco perché dovresti assolutamente considerare la capacità della batteria quando acquisti uno smartphone. Puoi orientarti approssimativamente sui valori indicativi del produttore per la durata della batteria in ore. Un altro indicatore che consente di trarre conclusioni sulla potenza della batteria è la capacità della batteria. Questo è dato in mAh (milliampere ora). Più alto è questo valore, più a lungo tende a durare la batteria. La ricarica rapida è diventata importante quasi quanto una buona durata della batteria. Invece di dover lasciare il cellulare collegato alla presa durante la notte, la batteria può essere ricaricata completamente in meno di due ore grazie alla ricarica rapida. Spesso bastano pochi minuti di ricarica per ulteriori ore di utilizzo. Una buona batteria dovrebbe quindi offrire una lunga autonomia ed essere allo stesso tempo ricaricata.

I sensori offrono funzioni aggiuntive intelligenti

Negli smartphone moderni è installato un gran numero di sensori diversi. Dovrebbero essere di serie un sensore di luminosità per la regolazione automatica della luminosità del display, un ricevitore GPS per la navigazione e per il tracciamento delle attività di fitness e un sensore di accelerazione e rotazione (giroscopio) per rilevare i movimenti dello smartphone. Un sensore elettromagnetico registra se una copertura protettiva con un magnete integrato è aperta o chiusa e accende o spegne il display di conseguenza. Speciali sensori per il riconoscimento facciale o per la registrazione di un'impronta digitale offrono un modo conveniente per sbloccare lo smartphone in modo rapido e semplice. Alcuni smartphone offrono persino un sensore di pulsazioni o un barometro per misurare la pressione dell'aria.

Sistema operativo: Android o iOS?

Quando si tratta di smartphone, puoi scegliere tra Android e iOS. Il sistema operativo Blackberry, che fa appello agli utenti aziendali, fa emergere un'esistenza di nicchia. Alcuni smartphone utilizzano ancora Windows Phone, che non è più supportato e ulteriormente sviluppato. Il sistema operativo aperto Android di Google domina il mercato ed è utilizzato sulla stragrande maggioranza degli smartphone. Android offre una vasta gamma di opzioni di impostazione che consentono agli utenti di adattare il sistema alle proprie preferenze individuali. Gli smartphone Android sono disponibili in un'ampia varietà di fasce di prezzo e con un'ampia varietà di caratteristiche di equipaggiamento. La selezione di app nel Google Play Store è enorme e qui puoi trovare l'applicazione giusta per ogni occasione. iOS è installato solo su Apple iPhone. Pertanto, questo sistema è perfettamente adattato all'hardware. Di conseguenza, il sistema funziona in modo assolutamente fluido e riceve continuamente gli ultimi aggiornamenti. Anche gli iPhone più vecchi vengono ancora forniti in modo affidabile con gli aggiornamenti, il che spesso non è il caso di Android. Inoltre, iOS è considerato un sistema operativo mobile esemplare in termini di crittografia e protezione dei dati. In definitiva, anche la questione del sistema operativo è una questione di gusti.

Pianifica uno spazio di archiviazione sufficiente

Il flusso di dati è in aumento anche sugli smartphone. Il sistema operativo, le numerose app e i file occupano sempre più spazio di archiviazione. Se vuoi salvare molti file di grandi dimensioni come video e immagini ad alta risoluzione sul tuo smartphone, la memoria interna dovrebbe essere abbastanza grande. Nella migliore delle ipotesi, può anche essere aggiornato successivamente tramite una scheda di memoria microSD.

Certificazioni IP, smartphone outdoor e custodie protettive

Gli smartphone sono spesso ancora dispositivi abbastanza sensibili. Se non stai prestando attenzione, avrai già il primo graffio sullo schermo. Una pellicola protettiva può aiutare qui. Molti produttori utilizzano anche lo speciale Gorilla Glass per il display, considerato particolarmente resistente. Con una custodia per cellulare, lo smartphone è al sicuro da ammaccature, stranezze e display rotti, anche in caso di caduta. Alcuni smartphone ora hanno anche la certificazione IP. A seconda della classe di protezione, sono protetti da acqua, polvere e sporco. Gli speciali smartphone da esterno rendono superflue cover protettive e proteggi schermo. Sono costruiti in modo così robusto dalla fabbrica che possono resistere senza problemi a cadute e urti.

Conclusione: crea il tuo profilo di requisiti individuale e trova lo smartphone dei tuoi sogni

La selezione di smartphone è enorme. Qui troverai il modello giusto per ogni budget e ogni gusto. Non tutti hanno bisogno di uno smartphone con tecnologia di fascia alta. Gli smartphone entry-level offrono già molte funzioni per pochi soldi. Gli amanti dell'hardware e gli appassionati di tecnologia, per i quali viene messo in discussione solo l'hardware più aggiornato e potente, raggiungono gli attuali flagship smartphone. Se non sei ancora sicuro di quale smartphone desideri ottenere, una lista di controllo può essere utile. Su questo notate le funzioni e le proprietà che sono particolarmente importanti per voi. È quindi possibile confrontare questi criteri con il modello che si sta considerando. È così che trovi uno smartphone che corrisponde esattamente a ciò che desideri.


Questo sito utilizza i cookie. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.